Karamoh
ALFREDO FALCONE/LaPresse

Insulti razzisti sui social: Yann Karamoh denuncia il suo hater nelle storie Instagram dopo Inter-Parma

Yann Karamoh è stato uno dei protagonisti principali di Inter-Parma. Il calciatore francese ha firmato gol e assist che hanno permesso agli emiliani di fermare i nerazzurri, impedendo ai ragazzi di Antonio Conte il sorpasso sulla Juventus. L’esterno francese, applaudito in campo e sui social per la sua grande prestazione, si è trovato però a fare i conti anche con un grave episiodio di razzismo. Come testimoniato dalle sue storie Instagram, il calciatore ha bloccato un follower che aveva postato un commneto sotto un suo post con le emoji della scimmia, della banana e della cacca: un chiaro riferimento disgustosamente razzista.

Il calciatore ha spiegato: “vorrei condividere con voi questo messaggio intollerabile. Il calcio è un sogno per noi giocatori e per voi tifosi, una passione che si tramanda di generazione in generazione. Non importa la vostra frustrazione, questi messaggi non devono esistere”.
Karamoh razzismo banane

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE