Attacco atomico, ma difesa rivedibile. L’Inter si aggrappa ai bomber: il Sassuolo fallisce la rimonta, ma Conte è una furia

Antonio Conte Inter Massimo Paolone/LaPresse

L’Inter supera 3-4 il Sassuolo al termine di un lunch match incerto fino al fischio finale: nerazzurri straripanti in attacco, ma disattenti in difesa e Conte non la pende bene

Se questo è l’antipasto della domenica di Serie A, ne vedremo proprio delle belle. Sono 7 i gol del lunch match dell’ottava giornata fra Sassuolo e Inter, ricco di emozioni e spettacolo fino al fischio finale. Una gara a due facce che regala un primo tempo di marca nerazzurra e un secondo nel quale il Sassuolo prova un’emozionante rimonta.

Romelu Lukaku

Massimo Paolone/LaPresse

Dopo due sconfitte l’Inter torna al successo, seppur soffrendo, aggrappandosi alla forza dei suoi bomber. Dopo il botta e risposta fra Lautaro e Berardi, i nerazzurri prendono il largo con la doppietta di Lukaku, prima su azione e poi su rigore, alla quale fa seguito un altro penalty nella ripresa, trasformato questa volta da Lautaro Martinez. Due reti per entrambe le punte, una prestazione convincente che spegne sul nascere la possibilità di tornare sul mercato per sostituire Sanchez ed aggiungere, numericamente, un altro attaccante a quelli già presenti in rosa.

Antonio Conte Inter

Massimo Paolone/LaPresse

La difesa però si dimostra stranamente disattenta. Dopo il poker l’Inter cala di intensità e concentrazione, due caratteristiche fondamentali nel mantra di Antonio Conte. Il Sassuolo non esce mai dalla partita e grazie agli spunti personali di Djuricic e Boga torna ad un solo gol di svantaggio. Il finale è un assedio, con Antonio Conte che a più riprese vorrebbe entrare in campo, un po’ per guidare i suoi ragazzi, un po’ per strigliare qualcuno faccia a faccia. Il Sassuolo però non completa la rimonta. L’Inter ottiene tre punti sofferti ma preziosissimi che le permettono di tenere il passo di Juventus e Napoli. In attesa di registrare la difesa, fino ad oggi la migliore del campionato, Conte può consolarsi con un attacco finalmente scoppiettante.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17790 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery