ronaldo vieira
Tano Pecoraro/LaPresse

La società giallorossa ha diramato un comunicato per chiedere scusa al centrocampista doriano in seguito agli insulti razzisti subiti a Marassi

La Roma ci mette la faccia e, in seguito agli insulti razzisti subiti da Ronaldo Vieira durante il match di Marassi con la Sampdoria, ha deciso di diramare un comunicato ufficiale per chiedere scusa al centrocampista doriano.

Una nota in cui la società giallorossa ha chiarito di voler collaborare con le autorità per individuare i responsabili di questi vergognosi insulti: ‘L’AS Roma si scusa con Ronaldo Vieira per i buu razzisti subiti. La Società non tollera alcun genere di razzismo e supporterà le autorità nell’individuare e, conseguentemente, mettere al bando i responsabili degli insulti razzisti nei confronti del centrocampista‘.