Nicolò Zaniolo
Luciano Rossi/LaPresse

Il giocatore della Roma ha risposto sul campo alle critiche mossegli da Fabio Capello nell’ultima settimana

Le critiche di Fabio Capello lo hanno spronato, Nicolò Zaniolo ha incassato da campione le severe parole del friulano, trasformando la rabbia in gol. Uno in Europa League e uno oggi contro il Milan, utile per stendere i rossoneri e regalare alla Roma i tre punti dopo due pareggi.

Nicolò Zaniolo
LaPresse/AS Roma/Fabio Rossi

Intervistato nel post gara ai microfoni di Sky Sport, il giocatore italiano si è tolto qualche sassolino dalla scarpa: “abbiamo fatto una grande fase offensiva, ora dobbiamo continuare così e conquistare altri tre punti a Udine. Una bellissima serata per la squadra e tre punti fondamentali. Io penso solo ad allenarmi e lascio parlare il campo. Devo ringraziare i tifosi, fantastici e che mi applaudono sempre. Spero di farli esultare altre volte. Noi proviamo sempre a vincere, l’importante è dare tutto. Speriamo di vincerle tutte“.