Harden nba
James Harden (LaPresse)

James Harden mostruoso! Il Barba mette a segno ben 59 punti. Amara sconfitta per gli Warriors: tutti i risultati delle partite NBA della notte

Lo spettacolo NBA continua e si fa sempre più appassionante. Tantissime le sfide andate in scena nella notte italiana: ad parire le danze è stata la partita tra Cleveland Cavaliers e Chicago Bulls, che ha visto i padroni di casa trionfare per 117-111, trascinati da un ottimo Thompson a referto con 23 punti e 10 rimbalzi.

Sorridono anche gli Orlando Magic, che si prendono una preziosa vittoria contro i New York Knicks per 95-83, grazie al’ottima prestazione di Vucevic, che ha messo a segno 21 punti, accompagnati da 13 rimbalzi.

Sconfitta invece per i Minnesota Timberwolves, che hanno ceduto ai Philadelphia 76ers per 117-95. In casa 76ers si registra la buona prestazione di Embiid, a referto con 19 punti, così come il suo rivale Wiggins, migliori realizzatori del match.

I Boston Celtics regalano ai tifosi di casa una vittoria speciale contro i Milwaukee Bucks, col punteggio di 116-105, grazie ai 32 punti di Walker, ben affiancato da Tatum e Hayward, a referto rispettivamente con 25 e 21 punti. Ai Bucks non sono bastati invece di 26 e 22 punti rispettivamente di Middleton ed Antetokounmpo.

Amara sconfitta poi per i Brooklyn Nets, che hanno ceduto al gioco degli Indiana Pacers, per 108-118. Irving ha disputato un buon match, con 28 punti in 30 minuti di gioco, ma ad aggiudicarsi il ‘titolo’ di miglior realizzatore del match è il suo rivale Sabonis, con 29 punti.

Sorridono i Toronto Raptors, che hanno mandato al tappeto i Detroit Pistons per 125-113, grazie ai 30 punti, in 30 minuti di gioco, di Siakam, ben affiancato da Lowry, che ha messo a segno 20 punti. Ai Pistons non sono bastati i 21 punti e 22 rimbalzi di Drummond.

Niente da fare per gli Oklahoma City Thunder contro i Portland Trail Blazers: sconfitta per 99-102. E’ Paul il miglior realizzatore dei Thunder, con 21 punti, mentre Gallinari è andato a referto con 15 punti. Tra i rivali spicca invece Lillard, con 23 punti e 13 assist.

Vittoria da urlo per gli Houston Rockets in casa dei Washington Wizzards, per un solo punti, 158-159. Un botta e risposta tra i protagonisti delle due squadre, con Beal che è andato a referto con ben 46 punti in 40 minuti trascorsi sul parquet da gioco, ma è James Harden a prendersi la scena cn ben 59 punti in 37 minuti di gioco.

I Sacramento Kings si sono arresi ai Charlotte Hornets per 111-118, mentre gli Utah Jazz hanno mandato al tappeto i Los Angeles Clippers per 110-96: è Conley il miglior realizzatore con 29 punti.

Infine chiude la nottata di NBA la sconfitta dei Golden State Warriors per mano dei Phoenix Suns per 110-121. Gli ospiti sono stati trascinati alla vittoria dai 31 punti di Booker e i 24 di Baynes. Solo 9 invece i punti di Curry in 21 minuti trasorsi sul parquet da gioco, costretto a fermarsi a causa di un brutto infortunio alla mano sinistra.