LaPresse/Reuters

Harden e Westbrook trascinano i Rockets al successo contro i Pelicans, grande prestazione di Walker con i Celtics: perdono Spurs e Clippers

Cominciano con qualche ora d’anticipo questa volta le emozioni della notte NBA, con il match tra Milwuakee Bucks e Miami scattato alle 23 italiane.

AFP/LaPresse

Servono i supplementari per decretare il successo degli Heat, che si impongono 126-131 nonostante la pazzesca prestazione per i padroni di casa di Antetokounmpo, capace di sfiorare la tripla doppia con 29 punti, 17 rimbalzi e 9 assist. Vincono e convincono anche Philadelphia e Atalanta, che superano rispettivamente Pistons e Orlando Magic. Successo schiacciante in trasferta per i Boston Celtics, che non lasciano scampo ai Knicks. Kemba Walker nettamente il migliore in campo, con 32 punti messi a referto. Vittoria esterna anche per i Toronto Raptors che, trascinati da Siakam e Ibaka, stendono i Chicago Bulls 84-108. Cleveland Cavaliers e Utah Jazz non lasciano scampo a Indiana e Sacramento, mentre non mancano le emozioni tra Houston e Pelicans. I Rockets vincono 126-123 sfruttando la serata di grazia della coppia Harden-Westbrook, capaci di mettere a segno 57 punti in due. Non bastano a New Orleans i 35 di Brandon Ingram. Successi casalinghi infine per San Antonio e Phoenix, che stendono rispettivamente Wizards e Clippers.

NBA