Tennis, Milano ospita a novembre le Red Bull Next Gen Open World Finals: ecco tutto quello che c’è da sapere

Nijboer

Otto giovani promesse del tennis internazionale si sfideranno dal 5 al 9 Novembre, ecco tutto quello che c’è da sapere

Mancano ormai pochi giorni alle Red Bull Next Gen Open World Finals, le finali del dinamico torneo singolare maschile riservat ai giocatori di tennis under 21, realizzato da Red Bull e ATP. L’appuntamento è previstoa Milano dal 5 al 9 novembre, in contemporanea con le attesissimeNext Gen Finals dell’ATP World Tour 2019.

 Due location di competizione per tante emozioni: 

  • martedì 5 e mercoledì 6 novembre, lo Sporting Milano 3 vedrà i giocatori sfidarsi nella prima fase del torneo
  • giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 novembre, sarà invece il Palalido Allianz Cloudstessa bellissima location delle Next Gen Finals ATP, ad ospitare i giovani tennisti internazionali.
Sono già stati individuati 7 degli 8 talentuosi giocatori che prenderanno parte al torneo il prossimo novembre e voleranno a Milano da Giappone, Olanda, Belgio, Spagna, Romania e Danimarca. C’è grande ancora attesa per conoscere il giovane tennista under 21 che rappresenterà l’Italia alle Red Bull Next Gen Open World Finals che sarà definito al termine dello speciale torneo di qualificazioni organizzato da FIT– Federazione Italiana Tennis – sempre allo Sporting Milano 3, dall’1 al 3 novembre 2019.   Direttamente dal Giappone arriverà il 20enne Masamichi Imamura, attualmente 598esimo nel ranking ATP.
 
Stessa età per il tennista belga Zizou Bergs che conta già tre vittorie agli ITF Men’s Circuits o Futures Series e un punteggio ATP di 508. Completa il parterre di giocatori dei Paesi Bassi, l’olandese Ryan Nijboer, anche lui classe 1999. Due giovani promesse sono in arrivo dalla Romania. La qualificazione per il 21enne Călin Manda aggiunge un nuovo traguardo alla sua carriera, già avviata con la conquista del 3° posto all’ Orange Bowl World Cup del 2017 e del titolo European Tennis Vice-Champion nello stesso anno. Leggermente più giovane il suo connazionale Cezar Cratu, classe 2001, che ha dimostrato avere il talento e la determinazione necessari per partecipare al torneo. Altro diciottenne, ma di nazionalità spagnola, è Nicolás Álvarez Varona, astro nascente del tennis che detiene il primato come tennista più giovane ad aver ottenuto un punto ATP, conquistato all’età di 14 anni e 3 mesi.

Posto d’eccezione è quello riservato al giovanissimo Holger Vitus Nødskov Rune ildanese che a soli 16 anni ha già lasciato il segno nel panorama del tennis internazionale vincendo il Roland Garros Junior Championship 2019. Le Red Bull Next Gen OpenWorld FInals condividono le stesse regole adottate dal Next Gen ATP Finals per introdurre un gioco avvincente in set brevi ed entusiasmanti. Inaugurato nel 2018 per dare supporto alle nuove generazioni di giocatori di tennis a livello globale, il Red Bull Next Gen Open è il primo evento di tennis mai organizzato da Red Bull.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30984 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery