Marchisio
Marco Alpozzi/LaPresse

Nella serata di ieri, l’ex centrocampista della Juve e la moglie sono stati rapinati da quattro malviventi armati di pistole e cacciavite

Se l’è vista davvero brutta ieri sera Claudio Marchisio che, al momento di uscire di casa insieme alla moglie, si è ritrovato davanti quattro malviventi armati di pistole e cacciavite.

Marchisio
Marco Alpozzi/LaPresse

L’ex centrocampista della Juventus è stato costretto a consegnare soldi, gioielli e oggetti di valore ai rapinatori che, una volta completato l’assalto, si sono dileguati a bordo di una vettura parcheggiata all’esterno del complesso residenziali situato a Vinovo. Non si conosce l’ammontare del bottino, che si pensa sia comunque ingente. Marchisio ha poi immediatamente allertato la polizia, denunciando immediatamente l’accaduto. Una rapina orchestrata alla perfezione dai malviventi, che devono conoscere molto bene l’area, visto che per entrare bisogna digitare dei codici numerici ed eludere un sofisticato sistema di videosorveglianza.