berrettini
Lapresse

Matteo Berrettini sconfitto nettamente da Jo-Wilfried Tsonga: il tennista romano eliminato da Parigi-Bercy vede complicarsi l’accesso alle Finals di Londra

Termina con largo anticipo l’esperienza di Matteo Berrettini nell’ultimo Masters 1000 della stagione. Il tennista romano, attualmente numero 9 della classifica ATP, è stato sconfitto in 1 ora e 26 minuti da Jo-Wilfried Tsonga nei sedicesimi di Parigi-Bercy. Il francese, in ripresa da diverse noie fisiche che ne hanno falcidiato gli ultimi mesi, si impone con grinta davanti al pubblico di casa con il punteggio di 6-4 / 6-3 senza mai perdere il controllo del match.

Ko pesante per Matteo Berrettini, particolarmente alla luce della sconfitta di Bautista Agut. Il tennista romano vede sfuggire dal suo controllo l’accesso alle Finals di Londra: Berrettini dovrà adesso sperare che Gael Monfils non arrivi in semifinale e Stan Wawrinka o Alex De Minaur non vincano il torneo.