Pallavolo – World Cup: le sensazioni di Blengini e Piano dopo il ko degli azzurri contro la Russia

blengini Jennifer Lorenzini/LaPresse

Blengini e Piano analizzano la sconfitta degli azzurri in Coppa del Mondo contro la Russia

La Nazionale Maschile esce sconfitta con il punteggio di 3-1 (13-25, 27-25, 28-26, 25-12) dal match odierno disputato contro la Russia. Il rammarico è tanto per come è maturato questo ko. Gli uomini di Blengini avevano infatti iniziato la gara nel migliore dei modi aggiudicandosi il primo set in modo agevole e mostrando davvero un’ottima pallavolo frutto di una grande diligenza tattica. L’aver vinto in maniera netta la prima frazione, però, anziché galvanizzare gli azzurri ha sortito l’effetto contrario con Nelli e compagni che progressivamente, con il passare dei minuti, hanno concesso sempre più campo agli uomini di Sammelvuo che dopo un inizio complicato hanno raddrizzato la gara.

“Il risultato è sicuramente deludente perché abbiamo avuto la possibilità di continuare sulla strada intrapresa nel primo set ma poi non lo abbiamo fatto, soprattutto nella seconda frazione. All’inizio del terzo set poi abbiamo risentito della conclusione di quello precedente per poi invece mollare un po’ in quello conclusivo. Sicuramente per noi è stata una gara complicata nel momento in cui abbiamo cominciato a soffrire in ricezione. Ovviamente abbiamo provato a reagire per tentare di arginare la loro crescita, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Abbiamo lottato ma ci è mancato qualcosa nei momenti chiave. Congratulazioni alla Russia per questo successo”, queste le parole dell’allenatore azzurro Blengini.

“Peccato, per noi era una buona occasione di confronto contro una delle migliori formazioni di questa World Cup. Abbiamo iniziato bene il match ma poi ci siamo un po’ persi, sapevamo che la Russia avrebbe potuto spingere forte e a un certo punto quando ha cominciato a farlo noi siamo usciti dalla nostra zona di comfort e non siamo stati più in grado di reagire; cosa che invece loro hanno benissimo dopo aver perso il primo set”, ha aggiunto Matteo Piano.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Rita Caridi (35831 Articles)
Nata a Reggio Calabria il 18 giugno 1990 ama tutti gli sport, con un focus particolare sui motori e la pallacanestro. Scrive su SportFair dal 2015


FotoGallery