Gianlorenzo Blengini
Ivan Benedetto/LaPresse

Il commissario tecnico azzurro plaude la propria squadra per l’ottima prestazione di oggi, utile per stendere l’Argentina in World Cup

Arriva il primo successo per la Nazionale Italiana nella World Cup in corso di svolgimento in Giappone. Questa mattina a Fukuoka i ragazzi di Blengini hanno vinto 3-2 (26-28, 17-25, 25-12, 25-18, 15-10) contro l’Argentina al termine di un match durante il quale, sotto 2-0, sono stati davvero bravi a ribaltare completamente la situazione e a invertire l’inerzia di una gara che a un certo punto sembrava davvero compromessa.

Queste le parole del ct al termine della partita: “sono molto felice per come sia maturata questa vittoria. I ragazzi sono solo al terzo match giocato assieme quindi è normale aver bisogno di un po’ di tempo per trovare la giusta quadratura. Soprattutto nei primi due set il nostro servizio non è stato all’altezza; dal terzo le cose sono migliorate nel fondamentale e da quel momento in poi siamo riusciti a raddrizzare la partita. Ho chiesto ai ragazzi di servire forte in modo tale di allontanarli dalla rete e avere così più possibilità di variare il gioco. L’Argentina è davvero una buona squadra con giocatori molto giovani e interessanti”.