simmons nba
LaPresse/Reuters

Ben Simmons carico in vista della nuova stagione: la stella dei Sixers punta all’anello e spera nel DPOY. E finalmente tirerà anche da 3

Dopo una stagione fra luci ed ombre Ben Simmons è pronto al riscatto. La stella dei Sixers è consapevole di essere il playmaker di una delle squadre più forti della lega, ma è dai suoi miglioramenti che i Sixers passeranno dall’essere un’ottima squadra al diventare una fra le più serie candidate al titolo.

E a giudicare dalle sue parole nel media day, Simmons è davvero carico: l’obiettivo è l’anello, affiancato magari al DPOY. E attenzione al tiro da 3 punti, sua grande lacuna finalmente migliorata: “penso di essere un giocatore d’elite di questa Lega per quanto fatto l’anno scorso e per quanto farò quest’anno. Mi sento pronto, questa estate è stata enorme per me dal punto di vista del lavoro svolto e da ciò che ho imparato. Il tiro da 3? Se sono aperto tirerò certamente dall’arco.

 Voglio vincere. Voglio vincere degli anelli e per farlo sono consapevole che dovrò essere uno dei leader di questa squadra, sarò preso d’esempio dai miei compagni. Premi personali? No, preferisco vincere un titolo e vedere la mia squadra che gioca bene piuttosto che vincere qualcosa di individuale. Però se dovessi vincere il Difensore dell’Anno…

Sono felice di essere qui e di poterci rimanere per altri 5 anni. Non vorrei essere da nessun’altra parte. Sono emozionato per quello che abbiamo costruito qui e per i nuovi ragazzi che hanno firmato con noi. Penso che abbiamo un’opportunità speciale di fare qualcosa di grande”.