Spike Lee
LaPresse

Spike Lee si aggiudica all’asta la retina di Gara 7 delle Finals NBA vinte dai suoi Knicks: il famoso regista ha speso quasi 70.000 dollari

La passione di Spike Lee per i New York Knicks è cosa nota. Il famoso regista è un fan sfegatato della franchigia newyorkese e lo si può vedere spesso a bordo campo a fare il tifo, nonostante le difficoltà della squadra. Come ogni fan che si rispetti, anche a Spike Lee colleziona gadget, maglie e cimeli della propria squadra del cuore. Certo, con un budget un po’ più alto di quello dei normali fan.

Recentemente, il regista premio oscar per la ‘miglior sceneggiatura non originale’ con BlacKkKlansman si è aggiudicato all’asta la retina di Gara 7 delle NBA Finals del 1970 vinte dai suoi New York Knicks, insieme al trofeo di Coach of the Year vinto da Red Holzman nello stesso anno. La spesa? Ben $69.184 dollari per la retina e $31.517 dollari per il trofeo. Spike Lee era presente a quelle Finals all’età di 13 anni: “è un ricordo che non dimenticherò mai. E’stato un momento storico nella storia dei Knicks”.