NBA – LeBron James snobba i Clippers: “è solo la prima partita. Abbiamo tanto da migliorare”

LeBron James snobba i Clippers dopo il ko dei suoi Lakers nel derby: il ‘Re’ si concentra sugli errori dei giallo-viola e punta a migliorare

Opening night amara per i Los Angeles Lakers. La franchigia giallo-viola è stata sconfitta nel derby contro i ‘cugini’ dei Clippers con il punteggio di 112-102. La prova da 18 punti, 8 assist e 9 rimbalzi di LeBron James non è bastata a fermare Kawhi Leonard (30 punti) e compagni, apparsi subito in grande spolvero nonostante l’assenza di Paul George.

Nel post gara comunque LeBron James ha spostato l’attenzione dalla rivalità con i Clippers ai miglioramenti che il roster giallo-viola è chiamato a dover affrontare nelle prossime gare: “non sono d’accordo sul fatto che fosse un grande test: è solo la prima partita. Ovviamente la NBA è tornata e tutti stanno cercando di mettere in scena una forte rivalità, di far credere che sia un test importantissimo. Ma entrambe le squadre non sono ancora dove vogliono. Abbiamo ancora tanto da migliorare. Siamo un nuovo gruppo che, piano piano, si sta unificando. Abbiamo un nuovo coaching staff. Abbiamo un nuovo sistema. Non si tratta di una rivalità. Stiamo cercando di migliorare ogni singolo giorno. Abbiamo mostrato cose positive e cose negative stasera, ma può capitare alla prima partita, specialmente se sei una squadra nuova. Domani andremo in sala video per rivedere alcuni dei nostri errori e per vedere dove avremmo potuto far meglio”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17961 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery