LaPresse

Kyle Korver impressionato dalle qualità di Giannis Antetokoumpo: il veterano dei Bucks crede che il compagno sia solo al 60% del suo potenziale

Giannis Antetokoumpo ha ancora grandi margini di miglioramento davanti a sè. Può sembrare strano dirlo, visto che parliamo di un giocatore giovane ma estremamente dominante, in grado di portare i Bucks in vetta alla Conference e battagliare in postseason. Migliorare è sempre possibile, a qualunque età, ma il cestista greco è appena oltre la metà del suo potenziale massimo. Almeno secondo Kyle Korver. Ai microfoni di The Athletic l’ex Hawks e Cavs ha spiegato di aver cambiato idea sulle potenzialità del greco: “Antetokounmpo può migliorare? Pensavo ‘sì, ok. Certo. Sicuro…’. Poi ho fatto una sessione di tiri con lui in allenamento e ho pensato: ‘mmm… forse è al 60% del suo potenziale”.