LaPresse/Reuters

Jimmy Butler parla già da leader dei Miami Heat: l’ex Sixers auspica un anno lungo e pieno di soddisfazioni per la franchigia della Florida

Dopo aver raccolto 39 vittorie e 43 sconfitte nella passata stagione, i Miami Heat hanno optato per dare una rinfrescata al proprio roster cedendo Whiteside e prendendo Jimmy Butler, dandogli subito i galloni da leader. L’ex Sixers parla già da primo violino della squadra e carica l’ambiente in vista dell’imminente inizio di stagione: “sono felice di poter giocare, abbiamo un grande gruppo di ragazzi. Ci piace essere l’uno intorno all’altro, tutti ridono e sorridono. Sarà un lungo anno, ma un grande anno. Chiunque in questo ambiente è alla ricerca di questo”.