steph curry
AFP/LaPresse

Stephen Curry svela di aver mandato un dolce messaggio all’ex compagno di squadra Andre Iguodala spiegandogli quanto sia strano non vederlo più intorno

L’addio di Kevin Durant, il ritiro di Shaun Livingston, la cessione di Andre Iguodala: il roster dei Golden State Warriors ha subito una mini rivoluzione. Sono diverse le facce nuove pronte per la nuova stagione, altrettante quelle ‘storiche’ andate via. Una in particolare ha lasciato un piccolo vuoto in Stephen Curry. Come riportato dal giornalista Anthony Slater, Curry ha mandato recentemente un messaggio ad Andre Iguodala esprimendogli, con sincerità, quanto gli mancasse la sua presenza durante gli allenamenti.

In una recente intervista Curry ha confermato spiegando: “ho mandato un sms ad Andre. Ho avuto un piccolo momento di sincerità e gli ho scritto: ‘mi manchi, fratello’. È strano non vederli (in riferimento anche all’assenza di Livingston), ti abitui a così tante facce e una certa presenza in campo. Quando li vedevi insieme, capivi cosa stavamo vivendo.”