LeBron James
LaPresse

La Cina boicotta l’opening night NBA: la tv di stato oscura le Raptors-Pelicans e Clippers-Lakers. La fida fra LeBron e Leonard visibile solo in streaming

La querelle fra Cina ed NBA continua. Come ampiamente annunciato, la Cctv, la televisione di stato cinese, ha deciso di boicottare l’opening night NBA oscurando i primi due match andati in scena nella notte italiana. Gli appassionati di basket cinesi non hanno dunque potuto vedere la partita fra i campioni in carica dei Toronto Raptors e i giovani New Orleans Pelicans e nemmeno il derby losangelino fra Clippers e Lakers. Questa sfida è stata trasmessa unicamente in streaming dalla piattaforma Tencent che in estate ha prolungato il suo contratto con l’NBA fino al 2024/2025. Per rendere chiaro in termini numerici quanto sia importante il basket in Cina e i danni che il conflitto Cina-NBA stia generando, lo scorso anno ben 490 milioni di cinesi hanno guardato almeno una partita NBA su Tencent.