Llorente Kjaer

Una particolare inquadratura dello scontro fra Llorente e Kjaer in Napoli-Atalanta sembra scagionare il difensore: il braccio largo dell’attaccante ha influito sulla mancata assegnazione del penalty

Gol e spettacolo fra Napoli e Atalanta ma anche tante polemiche. Succede tutto nel finale di gara con il Napoli che, in vantaggio 2-1, ha l’occasione di chiudere la gara. Spiovente per Lllorente, contatto in area con Kjaer e tutto il San Paolo grida, comprensibilmente, al calcio di rigore. In effetti in diretta, nonchè da alcuni replay, l’errore del difensore sembra netto: Kjaer è in ritardo, cerca di recuperare goffamente e frana su Llorente.

Da un’altra inquadratura però la situazione sembra ribaltarsi: Kjaer è sempre in ritardo e cerca di recuperare la posizione su Llorente che non va sul pallone ma cerca di prendere posizione allargando troppo il gomito e colpendo alla tempia l’avversario. È probabilmente questa la ragione della mancata assegnazione di un rigore che, va detto, resta piuttosto dubbio.