De Laurentiis
Foto Fabio Sasso/LaPresse

Il numero uno azzurro ha parlato della suggestione Ibrahimovic, rivelando come si tratti di un desiderio che potrebbe realizzarsi nel prossimo mercato invernale

Zlatan Ibrahimovic al Napoli, più che una suggestione. Un desiderio vero e proprio di Aurelio De Laurentiis, che ha aperto clamorosamente all’arrivo in azzurro dello svedese. Intervistato prima del pranzo ufficiale Uefa con i dirigenti del Salisburgo, il numero uno del club campano ha rivelato ai microfoni di Sky Sport: “Ibrahimovic? Può essere un desiderio, più che una suggestione. Ma dipende da lui. Per quanto riguarda i rinnovo di Mertens e Callejon, ho fatto un’offerta, adesso vediamo. Ho proposto di mantenere stesso ingaggio pur arrivando in la con l’età. Poi se vogliono andare altrove perché prendono di più, non mi opporrò“.

De Laurentiis poi ha parlato anche del match con il Salisburgo: “è una squadra molto forte, eccitata in campo quasi, spero i miei siano eccitati abbastanza per mostrare la propria forza. Non entro nel merito delle scelte, ma ovviamente giocherà Milik che ha bisogno di continuità dopo la doppietta di sabato. Mi fa ridere quando vedo critiche a Lozano, ha bisogno di tempo per ambientarsi, poi non possiamo sempre metterlo in campo, abbiamo tanti calciatori forti. Fin qui non mi aspettavo nulla di diverso, abbiamo cambiato tanto negli ultimi 18 mesi e abbiamo bisogno di tempo“.