Murray è tornato! Trionfo in finale ad Anversa su Wawrinka: è il primo titolo in singolare dopo l’infortunio all’anca

AFP/LaPresse

Andy Murray vince la finale di Anversa contro Wawrinka. Il tennista scozzese torna al successo dopo l’infortunio all’anca: l’ultimo torneo vinto in singolo risaliva a Dubai 2017

Andy Murray è ufficialmente tornato. Dopo i successi nel doppio, si aspettava con ansia anche la prima vittoria in singolo arrivata finalmente sul cemento di Anversa. L’operazione all’anca, per risolvere un infortunio che gli è quasi costato la carriera, sembra aver dato i frutti sperati: Murray sta ritornando piano piano a competere ad alti livelli sul piano fisico, l’aspetto principale per migliorare il proprio gioco, visto che la tecnica nel braccio non è mai svanita.

AFP/LaPresse

La finale di Anversa regala uno scontro fra due campioni Slam un po’ scomparsi dai radar a causa di qualche acciacco di troppo: da una parte Stan Wawrinka, ritornato in forma dopo i problemi al ginocchio dei mesi scorsi, attuale numero 18 al mondo; dall’altra Andy Murray, addirittura numero 243 al mondo, posizione che di certo non gli rende giustizia, ma che va pur sempre bene rispetto alla condizione di ‘ritirato’ che avremmo di fianco al suo nome se avesse deciso di non operarsi e dire addio al tennis.

Wawrinka parte forte vincendo 6-3 il primo set, Murray resta in partita, lotta e rimonta con un doppio 4-6 che gli vale, dopo 2 ore e 28 minuti di match, il coronamento di una settimana da campione come non gli capitava dal titolo vinto a Dubai nel marzo 2017. Possiamo dirlo con grande gioia: Andy Murray è tornato, i Fab 4 sono di nuovo quattro.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17923 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery