Alberto Puig Team Manager Honda
LaPresse/Simone Rosa

Il team manager della Honda ha parlato della caduta occorsa a Marquez nelle FP1 del Gp della Thailandia, facendo una sorprendente ammissione

Sospiro di sollievo per la Honda in Thailandia, considerando la brutta caduta che ha visto protagonista Marc Marquez nel corso della prima sessione di prove libere.

marc marquezNiente di rotto fortunatamente per il campione del mondo, sottoposto a lastre e radiografie per valutarne le condizioni in vista del prosieguo del week-end. Lo spagnolo è stato poi considerato ‘fit’, scendendo in pista anche nella seconda sessione di libere, chiusa al sesto posto. Sulla sua caduta si è soffermato in conferenza stampa Alberto Puig, facendo una sorprendente dichiarazione: “siamo andati all’ospedale di Buriram, dove è stato sottoposto a diversi esami che hanno confermato che non ha fratture. E’ uscito dal box ed è passato sulla zona più sporca della pista, quindi ha sicuramente raccolto della polvere. Logicamente, ha male alla schiena ed alla gamba sinistra. Questo dimostra quanto sia forte perché, in condizioni normali, qualsiasi altro pilota si sarebbe disintegrato in una caduta così dura“.