zarco
AFP/LaPresse

Il pilota francese ha parlato in vista della gara di Sepang, ponendosi un obiettivo importante per il fine settimana malese

Presa confidenza con la Honda LCR a Phillip Island, dove si è classificato al tredicesimo posto, Johann Zarco adesso mette nel mirino il Gran Premio della Malesia, dove le aspettative saranno ben più alte.

Zarco
AFP/LaPresse

Il francese è il primo a mettersi pressione addosso, l’obiettivo è quello di chiudere almeno nei primi sette a Sepang per dimostrare di essere ancora competitivo, scrollandosi la ruggine accumulata nel periodo di inattività: “so già cosa troverò sulla moto, quindi questo accorcerà i tempi. Quando mi adatterò sorriderò dentro al casco, perché le cose mi verranno più naturali e sarò più vicino alla top 10 ed alla top 7. Sui dati di Marquez si vede che ha tutto sotto controllo e può dare il massimo, io ho perso un po’ di fiducia e devo recuperarla. Comunque ho margini di miglioramento, sarò il più neutrale possibile e sfrutterò tutto quello che potrò di quanto fatto già in Australia. Non tengo molto in considerazione il risultato di quella gara. Obiettivo? Devo stare come minimo in top 7 per dimostrare che sono tornato. Non è che mi voglia mettere pressione, ma voglio essere onesto con me stesso“.