vinales
AFP/LaPresse

Lo spagnolo ha parlato alla vigilia del week-end di Phillip Island, sottolineando come c’è qualcosa da migliorare prima di poter lottare per la vittoria

E’ uno dei team favoriti per la vittoria in Australia, almeno a detta di Marc Marquez, ma la Yamaha prova a nascondersi a Phillip Island. Sia Valentino Rossi che Maverick Viñales lamentano problemi che potrebbero non permettergli di lottare per il successo, scegliendo la via della pretattica.

Vinales
AFP/LaPresse

Intervistato ai microfoni di Sky Sport MotoGp, lo spagnolo della Casa di Iwata non si è sbottonato: “per me è stata una stagione molto difficile l’anno scorso, penso che andremo comunque bene ma dobbiamo lavorare molto con il serbatoio pieno, migliorando nei primi giri. Le condizioni meteo varieranno, quando ci sarà un giorno d’asciutto dovremo lavorare al massimo per incamerare il maggior numero di dati. Qui molti piloti possono andare forte, dobbiamo capire chi saranno. L’interesse della Ducati? Fa sempre piacere che una marca come Ducati si interessi a me, ma al momento sono molto concentrato su me stesso. Al futuro ci penseremo più in avanti”.