MotoGp, Valentino Rossi e le novità della Yamaha: “non siamo ancora pronti. Leva del freno? Dico che…”

valentino rossi Alessandro La Rocca/LaPresse

Il Dottore ha analizzato il lavoro svolto in pista oggi, soffermandosi anche sulla nuova leva del freno provata nella seconda sessione di libere

Obiettivo centrato per Valentino Rossi nella prima giornata di libere del Gran Premio del Giappone, il Dottore è riuscito a staccare il quinto tempo nelle FP2, mettendosi in tasca l’eventuale pass per la Q2 in caso di pioggia al sabato.

Valentino Rossi

AFP/LaPresse

Tante cose provate dal pilota della Yamaha, anche se alcune non hanno sortito gli effetti sperati come spiegato dal pesarese ai microfoni di Sky Sport MotoGp: “ho avuto delle buone sensazioni e mi sentivo di guidare bene. Anche a vedermi in pista ero piuttosto veloce, ma come sempre bisogna riparlarne domenica sera. Venerdì è così, poi magari cambia tutto. E’ andata abbastanza bene, è stata una buona giornata quella di oggi. Per quanto riguarda la roba nuova non siamo ancora pronti, bisogna lavorare ancora su forcellone e scarico. Quando sei nel week-end di gara non c’è tempo, vanno messe a posto le cose che servono per stare davanti in gara. Quindi ci concentreremo in inverno sulle novità. Oggi mi son trovato bene, andavo piuttosto forte. Era importante essere nei dieci, vedremo cosa succederà con il tempo. Sono curioso di vedere se pioverà, così da valutare le nostre prestazioni sul bagnato. Due dita per frenare? Stiamo lavorando su delle leve diverse del freno perché in frenata queste moto sono cambiate, dunque dobbiamo adattare lo stile. Stiamo provando configurazioni diverse con le dita. Si aiuta un po’ la forcella a non essere troppo veloce, si cerca di fare una staccata più dolce e lineare. E’ un po’ come quando un giocatore di basket prova a cambiare il suo tiro da 3 dopo 25 anni, non è facile“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30991 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery