marquez quartararo
AFP/LaPresse

Il pilota francese ha prima commentato l’esito della sua giornata di prove libere, soffermandosi poi sulla caduta di Marc Marquez

Si è conclusa positivamente la prima giornata di prove libere di Fabio Quartararo, capace di piazzarsi al primo posto al termine delle FP2 davanti a Viñales e al compagno di squadra Morbidelli.

Marquez
AFP/LaPresse

Una prestazione convincente quella del francese, riuscito a migliorare il proprio feeling con la moto nella seconda sessione: “mi sono sentito molto meglio nella FP2. E’ la prima volta che guido una MotoGP a Buriram, una pista che sembra facile, ma non lo è. Quindi, passo dopo passo, sto prendendo i miei riferimenti. Sento la moto davvero bene, ma dobbiamo lavorare ancora un po’. Abbiamo alcune idee con la squadra, legate anche al mio stile di guida. Poi in alcune curve dobbiamo migliorare anche l’elettronica, ma penso che ci arriveremo. Ci sono molte curve. Se guardiamo il primo ed il secondo settore, ci sono solo due o tre curve, quindi è per questo che le moto potenti sono più veloci. Ma poi quando arrivi al terzo ed al quarto settore ci sono molte più curve e lì quindi viene fuori il punto di forza della nostra Yamaha. Marquez? Beh, ha avuto l’incidente, è andato in ospedale e al primo giro era primo. Non so davvero cosa dire su di lui, ma penso che sarà sicuramente lì a lottare per la vittoria“.