Alberto Puig Team Manager Honda
LaPresse/Simone Rosa

Il team manager della HRC ha parlato dell’arrivo di Zarco sulla Honda LCR e del futuro di Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo continua a faticare in sella alla Honda HRC, rimanendo lontano dai piloti di testa nonostante i piccoli miglioramenti apportati alla moto nelle scorse settimane.

zarco
AFP/LaPresse

Una situazione davvero difficile da gestire sia per il maiorchino che per la scuderia, davvero sconsolata al cospetto dei risultati dell’ex Ducati. L’arrivo di Johann Zarco sulla Honda LCR per le ultime tre gare ha dato il via alle voci circa un possibile passaggio del francese al team ufficiale nella prossima stagione al posto proprio di Lorenzo, voci spente sul nascere da Puig ai microfoni di DAZN: “il futuro di Lorenzo non dipende dalle prestazioni di Zarco nelle ultime gare. Johann è un problema del Team LCR. Il suo pilota ha un infortunio ad una spalla e Zarco era libero. La Honda lo ha solo autorizzato ad utilizzare la moto, ma è un argomento che non ha nulla a che fare con noi. Non ho idea se sarà più veloce di Lorenzo, non so che cosa farà. L’importante è vedere come sta e come si comporta su questa moto, ma è un test più per lui, per Zarco“.