danilo petrucci
AFP/LaPresse

Il ternano ha rivelato di essere ancora acciaccato dopo la caduta di Phillip Island, ammettendo di non essere al 100% per la Malesia

Il modo in cui Danilo Petrucci si avvicina al Gran Premio della Malesia non è certamente uno dei migliori, il ternano infatti lamenta ancora dolori dopo la caduta di Phillip Island, arrivato subito dopo il via.

AFP/LaPresse

Il pilota della Ducati ha rivelato questi suoi problemi al sito ufficiale del team, sottolineando però al tempo stesso di voler stringere i denti: “purtroppo la caduta di Phillip Island ha lasciato delle conseguenze e, anche se non ho nulla di rotto, la caviglia mi fa ancora molto male e ho difficoltà ad appoggiare il piede. Spero che il dolore diminuisca con il passare dei giorni e di poter gareggiare normalmente. In ogni caso, Sepang ci offre un’altra opportunità per accumulare punti e dobbiamo approfittarne. Abbiamo due gare per lottare per la terza posizione del Mondiale e per il titolo a squadre, che adesso sono il mio obiettivo principale“.