Costanza Benvenuti - LaPresse

Il pilota della Honda ha parlato in conferenza stampa in vista del Gran Premio della Malesia, penultimo appuntamento del Mondiale di MotoGp

Ha già in tasca il titolo mondiale piloti e ha regalato quello Costruttori alla Honda, manca solo quello Team da conquistare, ma lì serve anche l’apporto di Jorge Lorenzo, davvero minimo quest’anno.

marc marquez
AFP/LaPresse

Marc Marquez non molla nulla, in Australia ha ottenuto la quinta vittoria consecutiva in stagione, puntando con decisione alla Triple Crown, obiettivo dichiarato della Casa giapponese. Intervenuto in conferenza stampa, il campione del mondo ha ammesso di voler puntare al successo anche a Sepang: “stiamo vivendo un ottimo momento, la sensazione sulla moto è ottima e le novità che proviamo funzionano subito. L’obiettivo è quello di concludere sempre a podio, ma dovremo lavorare bene per tutto il week-end. Lotteremo per vincere, facendo pressione sui nostri avversari. Questo è il modo migliore per chiudere la stagione. Sulla carta, se guardiamo ai motori di quest’anno, possiamo dire che le cose potrebbero andare meglio. Il nostro propulsore spinge di più sui rettilinei, ma non possiamo sapere come andrà. Le condizioni meteo cambieranno moltissimo e dovremo stare attenti, cercheremo comunque di rimanere al top per lottare per la vittoria domenica. Record di punti in campionato? Non mi interessa, è un primato di cui ci si ricorderà solo se sarà battuto da qualcun altro. Non me ne importa molto. Voglio finire a podio in queste ultime due gare, il mio obiettivo è vincere e saranno gli avversari a dovermi fermare“.