andrea iannone
Alessandro La Rocca/LaPresse

Il pilota di Vasto ha commentato la prima giornata di libere in Giappone, sottolineando di aver incontrato parecchi problemi di guida

Non è riuscito a concludere nei primi dieci al contrario del proprio compagno di squadra, palesando numerosi problemi di stabilità in sella alla propria Aprilia.

Costanza Benvenuti/LaPresse

Non è stata una giornata facile per Andrea Iannone a Motegi, il pilota di Vasto non ha avuto buone sensazioni in sella alla propria moto, come affermato al termine della seconda sessione: “le sessioni di oggi, specialmente le PL2, sono state una specie di qualifica. Purtroppo negli ultimi tentativi sono andato lungo perdendo tempo, ma non è questo che mi preoccupa. Piuttosto faccio ancora fatica a controllare la moto, il comportamento non è stabile e questo si fa sentire particolarmente in un circuito come questo. Abbiamo già qualche idea da provare, speriamo di riuscire a farlo”.