dovizioso
Alessandro La Rocca/LaPresse

Il forlivese ha espresso tutto il proprio ottimismo in vista della gara in Malesia, penultimo appuntamento del Mondiale

Ottenuto in Australia aritmeticamente il secondo posto nel Mondiale piloti, Andrea Dovizioso si prepara adesso per il Gran Premio della Malesia, uno degli appuntamenti preferiti del forlivese in calendario.

dovizioso
AFP/LaPresse

Il circuito asiatico è uno dei tracciati dove la Ducati ha conseguito storicamente più vittorie, cinque in totale: con Capirossi nel 2005, Stoner nel 2007 e 2009 e proprio con Dovizioso nel 2016 e 2017. Un motivo in più per avvicinarsi con ottimismo alla gara di domenica: “il circuito di Sepang è sicuramente quello che preferisco nel Mondiale. Su questo tracciato ho degli ottimi ricordi e riesco a sfruttare al massimo le mie caratteristiche, ma allo stesso tempo è uno dei più esigenti del calendario” le parole di Dovizioso al sito ufficiale della Ducati. “Calore e umidità sono due fattori che ci hanno particolarmente influenzato in passato, e vedremo cosa succederà quest’anno. Sulla carta penso che potremo essere competitivi in tutte le condizioni, con o senza pioggia, come abbiamo già dimostrato in passato, ma oggi in MotopGp è davvero difficile fare delle previsioni“.