vinales
AFP/LaPresse

Lo spagnolo ha analizzato l’ultimo Gran Premio in Thailandia e si è proiettato sul Giappone, dove si attende un buon risultato

Un podio in Thailandia per ritrovare il sorriso, provando a proseguire su questa buona strada per chiudere al meglio la stagione. Maverick Viñales ha voglia di stupire a Motegi, anche se le caratteristiche della Yamaha non sembrano sposarsi al meglio con il circuito giapponese: “le sensazioni sono molte positive, dopo la Thailandia sono tornato a casa con il sorriso per le sensazioni avute in moto” le parole dello spagnolo in conferenza. “Riesco a spingere anche alla fine della gara, questa pista è diversa e non sembra adatta a noi, ma normalmente mi trovo bene a Motegi. Sono sicuro che lotteremo per il podio, come accaduto in passato. Ho molto fiducia nei miei uomini, c’è un’atmosfera positiva nel mio team, sono loro a volte a darmi quella fiducia che mi manca per aumentare il livello delle mie prestazioni”.