marc marquez
AFP/LaPresse

Il direttore tecnico della Honda sincero sulla moto 2019: la RC213V realizzata su misura per Marc Marquez

Marc Marquez ha conquistato domenica in Thailandia il suo ottavo titolo Mondiale. Una grande soddisfazione per la Honda, che tra i complimenti di tutto il mondo riceve anche qualche critica, interna. Jorge Lorenzo infatti ha chiaramente chiesto al team di pensare anche agli altri piloti e di risolvere i problemi che impediscono di essere competitivi.

Marquez
AFP/LaPresse

Il direttore tecnico Honda, intervistato da Crash.net, ha in qualche modo ammesso che la RC213V è stata realizzata per Marquez:il suo stile di guida è cambiato molto. Sapevamo di avere il pilota più forte del mondo, e quindi abbiamo lavorato in inverno per migliorare le prestazioni del propulsore il più possibile, consapevoli che sarebbero arrivati altri problemi. Ma abbiamo pensato: ‘Ok, le difficoltà arriveranno, ma lui è il migliore, quindi forse può farcela. Come ha detto lui stesso molte volte, se dispone di un buon motore non ha bisogno di spingere in frenata, o in curva, e può preservare la gomma per quando ne ha bisogno. Quindi è davvero intelligente e ha capito subito la filosofia del mezzo di quest’anno”, ha affermato Takeo Yokoyama.

Marquez
AFP/LaPresse

Per il prossimo anno proveremo a recuperare ciò che abbiamo perso dalla moto dello scorso campionato, e questo è il nostro obiettivo. La moto di questa stagione è stata un po’ specificamente mirata, ma spero che la prossima possa essere un po’ più facile da gestire per tutti i piloti Honda“, ha concluso.