jorge lorenzo
AFP/LaPresse

Il collaudatore della Honda ha spiegato come quella di Lorenzo con la Honda sia da tempo ormai una battaglia persa

Una stagione cominciata male e finita peggio per Jorge Lorenzo, in continua difficoltà in sella ad una Honda disegnata su misura per Marc Marquez.

Lorenzo
AFP/LaPresse

Il maiorchino non riesce a trovare il feeling con la moto, brancolando nel buio e finendo ogni gara a distanza siderale dai piloti di testa. Su questa complicata situazione si è espresso Stefan Bradl alla televisione austriaca Servus Tv, non usando parole tenere nei confronti del compagno di squadra: “ho osservato da vicino la situazione ad Aragon, ero lì venerdì con il suo debriefing tecnico. Mi dispiace un po’ per lui perché è una battaglia persanon sa da dove cominciare con la moto. Marquez? Ciò che ha dimostrato quest’anno è stata una pura follia. Con una vittoria in Texas, quando è caduto mentre era in testa, avrebbe festeggiato il Mondiale già ad Aragon. Lui stesso ha detto che questa è stata la sua stagione migliore“.