LaPresse/Alessandro La Rocca

Dopo aver saltato per infortunio le gare di Misano e Aragon, Pasini potrà dunque tornare in sella alla Kalex del Tasca Racing in occasione del Gp di Thailandia

Mattia Pasini può finalmente tornare in pista, l’infortunio al coccige rimediato nelle prove libere del Gran Premio di Misano è ormai superato, dunque il pilota romagnolo sarà al via del Gran Premio della Thailandia.

Assente sia a Misano che ad Aragon, il ‘Paso’ tornerà a Buriram in sella alla sua Kalex del Tasca Racing, avendo superato nella mattinata di oggi le visite di controllo presso il Chang International Circuit. Pasini è stato dichiarato ‘fit’, dunque parteciperà al Gp della Thailandia di Moto2 in programma domenica.