Squinzi
Massimo Paolone/LaPresse

Il presidente Gravina ha deciso che si dovrà osservare un minuto di raccoglimento su tutti i campi nel corso della giornata di gare prevista nel week-end

Il calcio italiano si stringe intorno alla famiglia di Giorgio Squinzi, scomparso nella serata di ieri all’età di 76 anni dopo una brutta malattia. La Federazione Italiana ha deciso di far osservare un minuto di silenzio prima delle gare del week-end, così da ricordare la figura del patron del Sassuolo. Questa la nota ufficiale: ‘Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina ha disposto un minuto di raccoglimento su tutti i campi nel corso della giornata di gare prevista nel week end, per ricordare Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo scomparso ieri‘.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE