Tamberi
AFP/LaPresse

Il saltatore azzurro non va oltre l’ottavo posto in finale, non riuscendo a superare la misura dei 2,33

Si chiude senza medaglia la finale del salto in alto per l’Italia ai Mondiali di Doha, in corso di svolgimento in Qatar. Gianmarco Tamberi infatti non va oltre l’ottavo posto, fermandosi alla misura dei 2,33 fallita in entrambi i tentativi.

Tamberi
AFP/LaPresse

Immediatamente superati i 2,19 e i 2,24 metri, l’azzurro è dovuto ricorrere al secondo tentativo per superare l’asticella dei 2,27. Da qui la gara si complica per Tamberi che, dopo l’errore al primo salto a 2,30, decide di passare a 2,33 senza però superare questa misura, incassando così l’eliminazione. L’oro se lo prende Mutaz Essa Barshim, atleta di casa riuscito a saltare 2,37 metri. Secondo posto e medaglia d’argento per il russo Mikhail Akimenko (2,35), stessa misura, ma bronzo, per Ilya Ivanyuk.