Mondiali Atletica 2019 – Tamberi svela: “ci ho messo l’anima, ma ho avuto un virus intestinale”

SportFair

Il saltatore azzurro ha commentato l’ottavo posto ottenuto nella finale di salto in alto ai Mondiali di Atletica in corso di svolgimento a Doha

Solo un ottavo posto per Gianmarco Tamberi nella finale iridata di salto in alto, chiusa lontana dal podio senza essere riuscito a saltare la misura di 2,33.

Tamberi
AFP/LaPresse

Una piccola delusione per l’azzurro, debilitato da un virus intestinale che ne ha condizionato la prestazione: “ci ho messo l’anima, credo l’abbiate visto tutti quanti: non posso recriminare niente. Sono venuto per provarci, so che valevo qualcosa in più di quello che ho fatto, mi spiace per il primo salto a 2,33″ le parole di Tamberi a Raisport.Tra qualificazioni e oggi ho avuto virus intestinale e ho perso due chili, sono contento quello che ho costruito in un mese, sono riuscito a finire tra i primi otto del mondo e questa cosa mi fa ben sperare per il prossimo anno. Non vedo l’ora di ricominciare, stiamo lavorando nella strada giusta. Olimpiadi? Mi vengono i brividi solo a pensarci, Tokyo sarà tutta la mia carriera e non vedo l’ora di cominciare dal primo allenamento“.