Milan, Pioli bacchetta il Milan: “un pareggio dovuto a nostri demeriti, vi spiego cosa ci è mancato”

Pioli Spada/LaPresse

L’allenatore del Milan ha commentato il pareggio interno ottenuto contro il Lecce, esprimendo il proprio punto di vista

Non è buona la prima per Stefano Pioli, l’allenatore del Milan esordisce sulla panchina rossonera con un 2-2 interno contro il Lecce, maturato in seguito al gol segnato nel recupero da Calderoni.

Milan

Spada/LaPresse

Una partita che lascia l’amaro in bocca all’ex Fiorentina, che ha bacchettato ai microfoni di Sky Sport i propri giocatori: “dovevamo chiuderla prima, meritavamo di vincere ma non abbiamo ottenuto i tre punti solo per demerito nostro. E’ mancata attenzione e collaborazione sul loro secondo gol. E’ un peccato. Ho visto tante cose positive nella nostra gara. Il nostro spirito, la generosità e le qualità sono state di buon livello, poi ci sono alcune cose che non mi sono piaciute. Il pareggio non dà comunque merito alla prestazione della squadra. Le strategie cambiano rispetto alle partite. Contro la Roma adotteremo altre soluzioni rispetto ad oggi ma è importante che la squadra inizi ad avere alcuni principi che oggi si sono visti in parte. C’è tanto lavoro da fare ma ci sono le qualità per fare bene. Piatek e Leao in campo insieme? Potranno giocare insieme quando capirò meglio le loro caratteristiche e quando raggiungeremo l’equilibrio giusto. Miglioreremo tutte le soluzioni possibili perché dobbiamo farci trovare pronti in vista delle prossime partite“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (30824 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery