Tonali
Cafaro/LaPresse

Il centrocampista del Brescia ha fatto il suo esordio in Nazionale, dedicando questo traguardo alla nonna

Una serata da ricordare per Sandro Tonali quella vissuta ieri in Liechtenstein, dove il centrocampista del Brescia ha esordito ufficialmente con la maglia dell’Italia. Entrato alla mezz’ora del secondo tempo al posto di Bernardeschi, il giocatore azzurro ha dato il via all’azione del 3-0, realizzato di testa da Romagnoli.

Emozioni uniche, che Tonali ha espresso nel post gara: “giocare con la propria nazionale è il sogno di ogni bambino: non me lo sarei mai aspettato così presto, anche se poteva arrivare già tempo fa contro gli Stati Uniti. Però sicuramente sono ricordi da conservare per sempre dentro il cassetto. La dedica è per mia nonna, mi ha seguito anche a Vaduz. C’era anche contro gli Stati Uniti e volevo ringraziarla per tutto. Lavoro per essere nei 23 per Euro 2020, ci spero e cerco di migliorarmi giorno dopo giorno. Sarebbe una cosa fantastica”.