L’Italia vince la medaglia di Bronzo ai Mondiali di Ginnastica Artistica 2019 nella gara a squadre femminile: azzurre dietro a USA e Russia, ma davanti alla Cina

Le gioie più belle sono quelle inaspettate, e lo sport regala sempre un’occasione per entrare nella storia. Le ragazze della squadra femminile italiana di ginnastica l’hanno colta al volo. Entrate per un pelo in finale, le ‘Fate’ si prendono la medaglia di bronzo ai Mondiali di Ginnastica Artistica in corso di svolgimento a Stoccarda. Una medaglia storica, la seconda dopo il bronzo del 1950. Giorgia Villa, Asia D’Amato, Alice D’Amato, Elisa Iorio, Desiree Carofiglio mettono insieme ‘la gara della vita’, sfornando una prestazione pazzesca che permette all’Italia di accarezzare il sogno dell’argento, complici le difficoltà di Cina e Francia.

Al volteggio, la Russia, indietro di 3.3, effettua il sorpasso piazzandosi dietro le atlete USA (medaglia d’oro), mentre l’Italia riesce a tenere dietro la Cina evitando di ripetere gli errori alla trave che stavano per costare carissimo nella qualifica. L’Italia chiude con 164.796 punti (43.732 al volteggio, 42.299 alle parallele, 38.799 alla trave, 39.966 al corpo libero), la Cina si ferma a 164.230: una medaglia insperata, sognata, meritata e soprattutto dolcissima.