Italia, Mancini traccia la via: “all’Europeo vogliamo arrivare in fondo. Con la Grecia ho un solo dubbio…”

roberto mancini Fabio Ferrari/LaPresse

Roberto Mancini tracci il cammino dell’Italia verso l’Europeo: gli azzurri, in fiducia dopo i disastri del recente passato, vogliono andare fino in fondo. Ma prima testa alla Grecia

Ottimismo e concentrazione in casa Italia: contro Grecia e Liechtenstein si può archiviare la qualificazione ai prossimi Europei, competizione nella quale gli azzurri vogliono ben figurare. Lo afferma Roberto Mancini che, con il dubbio ‘Barella o Bernardeschi’, mantiene alta la concentrazione in vista della sfida contro la formazione ellenica.

Il CT azzurro traccia un bilancio della sua avventura in azzurro, un percorso di crescita iniziato dai disastri dell’era Ventura, una ricostruzione attuata attraverso i giovani e che ad Europei e Mondiali raccoglierà i primi, si spera buoni, frutti: “quando ho preso la Nazionale non pensavo a cosa sarebbe successo quindici mesi dopo: dovevo trovare in fretta giocatori, i giovani da inserire, e conoscerli meglio. Le prima partite sono state dedicate a questo. Però non siamo mai stati in difficoltà neanche nelle due sconfitte con i futuri campioni del mondo (la Francia, ndr) e con i campioni d’Europa (il Portogallo, ndr). Inoltre in Nations il secondo tempo con la Polonia è stato già molto meglio del primo. In Portogallo avevamo cambiato tantissimi giocatori. Ma da allora siamo sempre migliorati. Merito dei ragazzi. Il traguardo? L’Europeo, vogliamo far bene e arrivare fino in fondo, ci manca da tanto tempo. Per il Mondiale vedremo”.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17828 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery