sarri
Jennifer Lorenzini/LaPresse

Maurizio Sarri si congratula con i suoi giocatori dopo la vittoria della Juventus sull’Inter nel Derby d’Italia

E’ la Juventus a festeggiare per la vittoria del Derby d’Italia: i bianconeri hanno trionfato sull’Inter 1-2 grazie alle reti di Dybala ed Higuain. Soddisfatto del lavoro dei suoi giocatori in campo, Maurizio Sarri ha così commentato la vittoria di questa sera: “il sorpasso in classifica è poco significativo, l’aspetto importante è che abbiamo fatto una prestazione di carattere, contro una squadra forte, che aveva sempre vinto. Siamo riusciti a entrare in campo con un buon approccio alla partita, penso che abbiamo meritato di vincere. Penso che questa squadra dal punto di vista del palleggio abbia fatto passi in avanti, dobbiamo lavorare sul predominio e sul controllo delle partite. Bisogna rispettare tutto quello che è stato fatto prima e pian piano inserire cose diverse. Secondo me abbiamo ancora margini di miglioramento, dobbiamo andare a trovarli“, le parole del tecnico toscano ai microfoni Sky.

sarri
Jennifer Lorenzini/LaPresse

L’inerzia della partita era completamente nostra in quel momento, schierare Higuain assieme a Dybala e Ronaldo era qualcosa da provare per cercare di vincere: purtroppo Paulo in quel momento era stanco e la situazione stava cambiando di nuovo, quindi ho riequilibrato la squadra con Can. De Ligt è un ragazzo forte, in fase d’adattamento al nostro calcio e al nostro modo di difendere. E’ normale che alterni partite di alto livello e alcune con qualche difficoltà. L’infortunio di Chiellini ci ha costretto a un inserimento dell’olandese meno graduale del dovuto“, ha concluso Sarri.