antonio conte
Massimo Paolone/LaPresse

Antonio Conte orgoglioso dei suoi uomini nonostante la sconfitta dell’Inter contro la Juventus: le parole del tecnico nerazzurro dopo il Derby d’Italia

Serata amara per l’Inter di Antonio Conte: i nerazzurri hanno incassato oggi la prima sconfitta stagionale in Serie A, dopo sei vittorie consecutive, contro la Juventus di Maurizio Sarri, nel Derby d’Italia. “Era una partita importante. Abbiamo perso, mi dispiace. Complimenti a loro. Non ci dobbiamo paragonare alla Juventus, che è di un’altra categoria. Noi dobbiamo ridurre il gap che è importante. Abbiamo pagato l’infortunio di Sensi e nel momento in cui è uscito abbiamo perso il filo del discorso. Non abbiamo cominciato bene il secondo tempo, poi il match si è riequilibrato, anche secondo le statistiche. Hanno mostrato tutta l’artiglieria pesante e hanno mostrato l’esperienza nella gestione di questo tipo di incontro“, ha affermato Conte ai microfoni Sky.

antonio conte
Massimo Paolone/LaPresse

La Juve ha mostrato l’artiglieria pesante, per poter gestire queste partite. Noi abbiamo ancora tanta strada da fare, dobbiamo crescere nella gestione e nel capire i momenti. Sono orgoglioso dei ragazzi la partita è stata equilibrata. Ma loro hanno fatto valere l’esperienza e la caratura della squadra. Complimenti a loro e noi ci rimboccheremo le maniche”, ha aggiunto.