Golf – I biglietti della Ryder Cup 2020 vanno a ruba! Tagliandi finiti in 50 minuti e spunta la beffa per chi aveva la prelazione

Ryder Cup LaPresse/PA

I biglietti della Ryder Cup 2020 sono terminati 50 minuti dopo la messa in vendita: a causa di un disservizio però, molti utenti con la prelazione sono rimasti senza tagliando

La Ryder Cup 2020 sbarca negli USA e l’hype è già alle stelle. L’edizione 2016 ad Hazeltime ha fatto grande successo, attirando oltre 200.000 spettatori, ma quella del Wisconsin del prossimo anno, secondo le stime, potrebbe addirittura fare meglio. In rete i biglietti sono andati a ruba. Tutti i tagliandi sono stati venduti 50 minuti dopo la messa in vendita. Negli USA è però scoppiata una forte polemica legata ad alcuni disservizi di utenti che aveva la prelazione sui biglietti: diversi messaggi di errore hanno impedito loro di acquistare il tagliando, nonostante la ‘via facilitata’ dalla prelazione, diventata inutilizzabile, facendoli rimanere senza biglietto. La casella mail dell’organizzazione è stata invasa da messaggi e richieste di risarcimento. La risposta è stata: “chi non ha ricevuto i biglietti desiderati potrà essere contattato in futuro in caso di nuove disponibilità“.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Mirko Spadaro (17961 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 9 agosto 1993 è un esperto di basket e calcio, ama tutti gli sport a 360 gradi. Scrive su SportFair dal 2016


FotoGallery