Bernd Wiesberger
LaPresse/PA

Bernd Wiesberger vince il 76° Open d’Italia: il golfista austriaco trionfa con 268 colpi. Francesco Laporta chiude in 7ª posizione risultando il miglior italiano

L’austriaco Bernd Wiesberger ha vinto con 268 (66 70 67 65, -16) colpi il 76° Open d’Italia, quinto evento delle Rolex Series dell’European Tour, disputato sul difficile percorso dell’Olgiata Golf Club (par 71) a Roma. Hanno offerto un’ottima prova, classificandosi tra i top ten, gli azzurri Francesco Laporta, settimo con 275 (-9), e Andrea Pavan, decimo con 276 (-8)

Wiesberger, 34enne viennese e primo austriaco a imporsi nell’Open italiano, ha superato l’inglese Matthew Fitzpatrick (269, -15) e lo statunitense Kurt Kitayama (272, -12). Con il secondo successo in un torneo delle Rolex Series e il settimo sul circuito Wiesberger è salito al vertice della Race To Dubai (ordine di merito del tour) e ha ricevuto un assegno di 1.166.660 dollari su un montepremi di 7.000.000 di dollari che l’Open, nell’ambito del Progetto Ryder Cup 2022, manterrà fino al 2027.