verstappen qualifiche messico

Sui social la dimostrazione della Formula 1: le immagini che incastrano Max Verstappen in Messico

Caos in Messico ieri sera dopo le qualifiche di Formula 1: Max Verstappen ha chiuso la sessione col miglior tempo, conquistando la pole position, ma è stato poi penalizzato per non aver rallentato dopo le bandiere gialle sventolate per l’incidente di Valtter Bottas, ‘regalando’ la prima fila ai piloti Ferrari, Leclerc e Vettel.

Verstappen si è giustificato, ieri, dichiarando di non aver visto le bandiere, così come anche il suo team principal, Horner, ha affermato che non vi è stata alcuna segnalazione nel settore in cui transitava il suo pilota. La F1, dopo la decisione presa dagli steward di sanzionare l’olandese, ha voluto rendere pubbliche le immagini analizzate, che dimostrano palesemente come per Verstappen le bandiere fossero più che visibili. Sui profili social ufficiali della Formula 1 dunque un importante video che mostra l’errore del pilota della Red Bull.