vettel leclerc bottas

Le prime sensazioni dei protagonisti delle qualifiche del Gp del Giappone: Vettel euforico, Leclerc si congratula col compagno di squadra e Bottas pensa già a come superare le Ferrari

E’ la Ferrari a dominare nelle qualifiche del Gp del Giappone: gli italiani che hanno puntato presto la sveglia in questa domenica insolita sono stati ripagati da un eccezonale Sebastian Vettel, che si è preso la pole position a Suzuka. Il tedesco della Ferrari si è lasciato alle spalle il suo compagno di squadra Leclerc e Valtteri Bottas, solo quarto invece Lewis Hamilton.

vettelSicuramente non è stato semplice, con condizioni molto diverse da venerdì, ma c’era il sole la gente è felice ma anche noi, siamo molto sorpresi, non ci aspettavamo di essere in prima fila, è stato bello con la macchina così leggera, mi sono divertito tantissimo, è solo la prima parte del lavoro che è stata completata adesso dobbiamo pensare a pomeriggio“, le prime parole di Vettel.

leclerc
Photo4/LaPresse

Seb ha fatto un giro fantastico e oggi merita di essere in pole, io ho faticato un po’ dall’inizio del weekend, ma sono contento del mio giro in qualifica a parte l’ultimo settore. Sono molto contento ed è stata una grande sopresa questa doppietta dopo le libere, l’importante sarà mantenere le posizioni. LeMercedes sono molto forti in gara, non sarà semplice, ma noi faremo di tutto per mantenere le posizioni in gara“, ha aggiunto Leclerc.

Bottas
Photo4/LaPresse

Sembravamo piuttosto forti prima delle qualifiche, ma sapevamo che le Ferrari avevano qualcosa in  tasca, nel rettilineo siamo andati bene, con un nuovo pacchetto, anche se non è bastato. Proveremo a passargli davanti, nulla è perduto ancora, non è il punto di partenza ideale ma vedremo. E’ sempre bello battere il proprio compagno di squadra era da un po’ che non ci riuscivo, è una bella sensazione“, ha concluso Bottas.