Hamilton
Lapresse

Il team campione del mondo non ha smesso di sviluppare la W10, nonostante i due titoli mondiali siano ormai quasi in cassaforte

La crescita della Ferrari spinge la Mercedes a non adagiarsi sugli allori, proseguendo nello sviluppo della monoposto di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Hamilton
Photo4/LaPresse

La doppietta ottenuta a Sochi, su gentile concessione del Cavallino, ha rinfrancato il team di Brackley che adesso è pronta a mettere in pista un nuovo upgrade aerodinamico in vista del Gran Premio del Giappone. Non è dato al momento sapere di cosa si tratti nel dettaglio, ma sicuramente non saranno novità corpose considerando come la quasi totalità degli ingegneri sia ormai concentrata sulla macchina del 2020. Toccherà dunque attendere le FP1 di Suzuka per avere conferme o smentite, fatto sta che la Mercedes non ha tirato i remi in barca, dunque non sarà facile per la Ferrari tornare ad imporsi dopo le tre vittorie ottenute dopo la sosta estiva.