horner
photo4/Lapresse

Christiano Horner difende Max Verstappen dopo le qualifiche del Gp del Messico: le parole del team principal Red Bull prima della penalzzazione del pilota olandese

Niente pole position per Max Verstappen al Gp del Messico: dopo le qualifiche di ieri sera l’olandese della Red Bull è stato penalizzato con 3 posizioni in griglia perchè non ha rispettato le bandiere gialle per l’incidente di Bottas, e saranno dunque due Ferrari a partire dalla prima fila, con Leclerc in pole e Vettel al suo fianco.

horner verstappen marko
Photo4/LaPresse

Chris Horner, dopo le qualifiche e prima dell’ufficialità della penalizzazione, ha voluto difendere il suo pilota: “non c’erano segnali luminosi gialli in quel settore durante l’ultimo run. Max Verstappen ha portato a termine il giro perché non c’erano segnalazioni in merito, lo ha fatto anche Lewis Hamilton. Abbiamo avuto un’ottima giornata, per noi è incredibile centrare la pole position e anche Alexander Albon si è difeso bene”, queste le parole del team principal Red Bull a Sky UK.